Psicologi per i popoli
Psicologi per i popoli Cuneo

Chi siamo

L’Associazione “Psicologi per i popoli – Cuneo”:

persegue esclusivamente finalità umanitarie di solidarietà, di promozione e difesa dei diritti umani; opera nel settore della Protezione Civile e dell’assistenza sociale e sanitaria; è orientata alle emergenze di carattere quotidiano e/o straordinario; si occupa di problematiche di carattere psicologico utilizzando strumenti che derivano dalle discipline psicologiche.

 

E’ aperta a psicologi, psicoterapeuti e a tutti coloro che, sensibili alle tematiche psicologiche connesse all’ambito delle emergenze, possono mettere a disposizione le loro competenze per contribuire a contenere l’impatto emotivo delle esperienze traumatiche.

Vedere anche  Cosa Facciamo

L’Associazione Psicologi per i popoli si occupa di psicologia dell’emergenza nell’ ambito della prevenzione primaria:

  • promuove la tutela dei diritti umani;
  • informa e sensibilizza i cittadini sulle tematiche dell’emergenza nella quotidianità (incidenti, violenze) e nei grandi eventi calamitosi (alluvioni, terremoti, terrorismo…);
  • informa i cittadini sulle modalità di intervento in vari contesti operativi.

Nell’ambito della prevenzione secondaria:

  • affianca gli interventi tecnici di emergenza con interventi psico-sociali;
  • mira a tutelare e ripristinare, dove compromessa, la salute psicologica degli utenti vittime e soccorritori;
  • prevede nello specifico la costituzione di equipe psico-sociali che, in collaborazione con altre figure professionali coordinate dalla Protezione Civile, intervengano nei contesti di emergenza, secondo quanto previsto dalla normativa vigente (Direttivo de Presidente del Consiglio dei Ministri: 13 giugno 2006 G.U. 29 agosto 2006 n. 2000).

Gli ambiti di intervento prioritario sono:

  • interventi in situazioni di emergenza nazionale e internazionale interventi in situazioni di emergenza locali
  • cooperazione allo sviluppo a favore delle popolazioni dei Paesi cooperanti
  • interventi in situazioni nazionali e internazionali caratterizzate da problematiche interetniche
  •  interventi di psicologia dell’emergenza per le popolazioni ed i gruppi colpiti da calamità interventi di appoggio psicologico ai soccorritori dell’emergenza
  • informazione, educazione allo sviluppo, promozione e difesa dei diritti umani